Massimo Agus

Nato a Cagliari, è fotografo, curatore, docente di fotografia. Dopo essersi laureato in Architettura all’Università degli studi di Firenze, matura una lunga esperienza nel campo della fotografia. Come fotografo si è dedicato alla fotografia di scena e di spettacolo. Il suo lavoro spazia dalla prosa alla danza, dall’opera al teatro di strada, dalla musica al ritratto d’artista. Vivendo a Firenze, ha collaborato con gran parte dei centri di produzione e delle compagnie toscane di teatro e di danza. Le sue fotografie sono pubblicate sulle maggiori riviste in Italia e all’estero, nonché su testi e cataloghi relativi allo spettacolo. Per quindici anni è stato il fotografo ufficiale del festival di teatro di strada Mercantia a Certaldo e del Balletto di Toscana.

Ha fotografato la città Firenze in alcuni progetti di indagine storica sulla presenza russa e polacca nella città. Ha partecipato a mostre sia personali che collettive in Europa, negli Stati Uniti, in Russia.

 

Nel 2004 fonda il Centro per la Fotografia dello Spettacolo, con sede a San Miniato, Pisa. Curatore del volume Fotografia e Teatralità, edito da Titivillus, dedicato alla fotografia di spettacolo. E’ direttore artistico del Festival di fotografia di spettacolo Occhi di Scena, e nel 2008 ha fondato il festival Citerna Fotografia, di cui è stato direttore artistico fino al 2011.

 

All’attività professionale e artistica, affianca quella didattica. Ha insegnato per 15 anni Storia e Tecnica della Fotografia all’Università di Siena (sede di Arezzo); è docente di fotografia presso lo Studio Marangoni di Firenze, la LABA di Firenze, New York Univercity in Florence. Guida workshop sulla fotografia di spettacolo in Italia e all’estero.

 

Dal 2014 è Direttore nazionale del Dipartimento Didattica della FIAF.