Laboratorio Agorà di Cult
Progetto ‘MEMORIE 2020 - andrà tutto bene’

Laboratorio Agorà di Cult - MEMORIE 2020 - andrà tutto bene

Il progetto è stato portato avanti da Silvia Tampucci, coordinatrice dei Laboratori FIAF per le Province di Livorno Lucca e Pisa, con la collaborazione di Alessio Brondi e Paolo Bini e si è rivolto ai soci dei circoli FIAF ed ai Sonic delle sopracitate province.

Lo scopo è stato quello di tentare di trasferire le memorie ed i ricordi su di un supporto pensando che la fotografia potesse essere uno strumento idoneo per lasciarne traccia. Il laboratorio, è nato con l’intento di dare spazio creativo agli autori privilegiando le relazioni tra fotografi che imparano a condividere i propri limiti e genialità, ha portato alla realizzazione di 29 progetti.

Sono state due le frasi che ci hanno accompagnato in modo più ricorrente durante l’emergenza Coronavirus. La prima è stata “#IoRestoACasa”, l’hashtag lanciato dal Governo per invitare tutti gli italiani a rimanere tra le mura domestiche per limitare i contagi; la seconda “Andrà tutto bene”, una frase colma di speranza presente sui social e che abbiamo visto scritta accanto al disegno di un arcobaleno su striscioni appesi ai balconi.

Dal mese di aprile fino al mese di luglio 2020, rispettando i decreti ministeriali in atto a causa della pandemia da Coronavirus, sono stati svolti incontri on-line al fine di creare un progetto che raccontasse il momento storico che stavamo vivendo.